KIT CUSTOM

Recentemente, il mercato dei dispositivi bio-medicali ha visto l’introduzione di nuove strumentazioni di laboratorio aventi costi e dimensioni molto contenuti. Biodiversa, attraverso il progetto DNALAB, intende introdurre la diagnostica molecolare nella routine odontoiatrica sviluppando e rendendo accessibili prodotti innovativi in un contesto ambulatoriale (point-of-care, POC).


Col termine di diagnostica molecolare si intende l’analisi degli acidi nucleici (DNA ed RNA) contenuti nelle cellule e nei fluidi biologici del paziente per valutare la presenza di agenti patogeni (virus e batteri) o di mutazioni nella sequenza del DNA. Nell’ultimo decennio la pratica clinica di molte malattie a base infettiva o genetica si è avvalsa sempre più di approcci di diagnostica molecolare: le conoscenze e le tecnologie per l’analisi degli acidi nucleici oggi a disposizione consentono al medico non solo di diagnosticare precocemente e di seguire la progressione della malattia, ma anche di valutare la predisposizione del paziente alla patologia e di predire la risposta individuale al trattamento. In generale questo tipo di marcatori è caratterizzato da elevatissima specificità e sensibilità rispetto i target diagnostici cui sono diretti.